Progetto Morettina



LA RETE DI DISTRIBUZIONE DELL'ENERGIA

 

A) DESCRIZIONE DELL’IMPIANTO

La Centrale di quartiere della Morettina è stata concepita nella seconda metà degli anni novanta, e riconosciuta come “progetto pilota e dimostrativo” nell’ambito del programma federale Energia 2000, lanciato dalla Confederazione nel 1990 quale risposta alla votazione sulla moratoria nucleare.
L’impianto, realizzato a tempo di record nel 1997 dalla Calore SA, combina in modo ottimale le tecnologie innovative della cogenerazione (produzione combinata di elettricità e calore attraverso un generatore termoelettrico), la termopompa e la distribuzione dell’energia prodotta con rete di teleriscaldamento. Per la copertura della punta sono istallate delle caldaie a GPL (gas propano liquido).
La combinazione di questi elementi permette ottimi rendimenti termodinamici, ma richiede l’adozione di tecnologie costose e di una massa critica di consumo importante. Da qui la necessità di concentrare la produzione in un solo punto e poi distribuire il calore con una rete teletermica. Inoltre la gestione operativa dei vari componenti è alquanto complessa, dovendo tenere in considerazione le loro caratteristiche tecniche, spesso discordanti. Per questo motivo l’ottimizzazione di tutto il sistema di comando/controllo ha richiesto uno sforzo particolare.

 

B) DATI TECNICI

 

Potenza calorica e frigorifera installata

1 x caldaia a GPL   1'165 kW
1 x caldaia a GPL con recuperatore a  condensazione
1'300 kW
1 x modulo cogenerativo potenza termica 428 kW
  potenza elettrica 252 kW
 1x gruppo frigorifero / pompe di calore (a 2 stadi di compressione) potenza caldo 765 kW
  potenza freddo 635 kW

 

Rete teletermica

Teleriscaldamento (doppio tubo)   1'360m

utenze 7
  potenza allaciata 3'000 kW
Rete freddo (doppio tubo)
50m

 

Accumulo energia

1 x serbatoio acqua di riscaldamento a alta temperatura (90 °C) di 15 m3

1 x serbatoio acqua di riscaldamento a bassa temperatura (65 °C) di 30 m3

1 x serbatoio acqua di raffreddamento di 30 m3

 

La rete telematica e gli stabili forniti
La rete telematica e gli stabili forniti

 

I lavori di smontaggio del modulo cogenerativo
I lavori di smontaggio del modulo cogenerativo